‘Mettiti nei loro panni!’ – Nick Kyrgios fa esplodere Dominic Thiem per il rifiuto di aiutare i giocatori colpiti dal coronavirus

‘Mettiti nei loro panni!’ – Nick Kyrgios fa esplodere Dominic Thiem per il rifiuto di aiutare i giocatori colpiti dal coronavirus
segui sportnow.it per tutte le notizie riguardanti il mondo del Tennis Con le rubriche gli approfondimenti e le ultime notizie provenienti dal mondo dei Tennis.

‘Mettiti nei loro panni!’ – Nick Kyrgios fa esplodere Dominic Thiem per il rifiuto di aiutare i giocatori colpiti dal coronavirus

Dominic Thiem ha fatto arrabbiare Nick Kyrgios per i suoi recenti commenti relativi a un piano per i giocatori di alto rango di riunirsi per aiutare coloro che scendono in classifica attraverso il blocco del coronavirus.
Con tutto il tennis sospeso, i giocatori fuori dai primi 100 nel mondo hanno visto i loro redditi quasi evaporare, spingendo Novak Djokovic a proporre un piano per creare un fondo per aiutarli finanziariamente.
Secondo lo schema di Djokovic, i migliori giocatori del mondo pagherebbero tutti nel fondo, ma Thiem ha respinto i suoi meriti la scorsa settimana.
“Nessuno dei giocatori di livello inferiore deve lottare per la propria vita”, ha dichiarato Thiem, che ha vinto oltre $ 24 milioni in premi in carriera, a Krone Sport.
“Ho visto giocatori dell’ITF-Tour che non si impegnano al 100% nello sport. Molti di loro sono abbastanza poco professionali. Non vedo perché dovrei dare loro soldi. ”
Kyrgios, tuttavia, si è scagliato contro l’atteggiamento di Thiem, affermando che il coronavirus ha appena rivelato un problema esistente nel tennis per quanto riguarda la distribuzione della ricchezza.
“Non capisce ancora il punto. In cima veniamo pagati troppo e non c’è abbastanza per andare in giro “, ha detto Kyrgios.
“Si tratta di aiutare dove possiamo, professionisti o non professionali, mettersi nei loro panni”.
Thiem è stato anche criticato dall’attuale numero mondiale 239 Dustin Brown, che ha affermato che la pandemia di coronavirus avrebbe posto fine alla sua carriera nel tennis se fosse avvenuta all’inizio della sua carriera.
“Startin (sic) nel 2004 ho vissuto in camper, sopravvivendo di settimana in settimana con i soldi che guadagnavo”, ha twittato Brown.
“Se questo potesse succedere (sic), allora mi sarebbe costato la mia carriera !!”
Seguiteci su Twitter @ sportnow e come la nostra pagina Facebook.

    
        
    

         
        

        
        

    

Se sei arrivato fino a questo punto aiutaci in qualche modo condividi l’articolo ‘Mettiti nei loro panni!’ – Nick Kyrgios fa esplodere Dominic Thiem per il rifiuto di aiutare i giocatori colpiti dal coronavirus
a te non costa nulla per noi è estremamente importante

'Mettiti nei loro panni!' - Nick Kyrgios fa esplodere Dominic Thiem per il rifiuto di aiutare i giocatori colpiti dal coronavirus

Entra nel mondo del Tennis .Sportnow.it è La tua fonte di riferimento per le ultime notizie di Tennis , i momenti salienti del video, i risultati , l’analisi approfondita e il commento degli esperti.

 

Dislaimer ‘Mettiti nei loro panni!’ – Nick Kyrgios fa esplodere Dominic Thiem per il rifiuto di aiutare i giocatori colpiti dal coronavirus

Sportnow.it non si rende responsabile delle notizie riportate su questo blog in quanto si occupa solamente di riportare le notizie reperite dalla fonte che in questo articolo specifico è www.tennis,,365.com
Sportnow non è da considerarsi testata giornalistica le notizie qui riportate non hanno nessun taglio opinionistico ma si limitano a riportare tradurre e rendere fruibile in modo completamente gratuito le notizie e le opinioni della fonte.

Qualora il contenuto di qualsiasi articolo leda l’immagine , gli interessi o disturbi chiunque vogliate comunicarlo e spiegarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.

Fonte ‘Mettiti nei loro panni!’ – Nick Kyrgios fa esplodere Dominic Thiem per il rifiuto di aiutare i giocatori colpiti dal coronavirus
: www.tennis,,365.com

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.