“Quando colpisco di nuovo una palla, mi farà male” – Rafael Nadal ammette le paure mentre prevede un lungo blocco del coronavirus

“Quando colpisco di nuovo una palla, mi farà male” – Rafael Nadal ammette le paure mentre prevede un lungo blocco del coronavirus
segui sportnow.it per tutte le notizie riguardanti il mondo del Tennis Con le rubriche gli approfondimenti e le ultime notizie provenienti dal mondo dei Tennis.

“Quando colpisco di nuovo una palla, mi farà male” – Rafael Nadal ammette le paure mentre prevede un lungo blocco del coronavirus

Rafael Nadal afferma di aspettarsi dolore e paure di infortuni quando riprende ad allenarsi dopo il blocco del coronavirus – che non pensa che finirà presto.
Nadal non è stato in grado di allenarsi nemmeno a causa delle sanzioni nella sua terra natale mentre il mondo combatte la pandemia e questo lo ha lasciato fisicamente piuttosto vulnerabile.
“Quando colpisco di nuovo una palla, il mio braccio farà male in diversi punti … il mio polso, il mio gomito”, ha detto Nadal in un’intervista con il giocatore di basket Pau Gasol.
“Quando sei fuori azione, il rischio di un infortunio è molto maggiore rispetto a quando ti alleni, anche se solo un po ‘.
“Se potessi fare un allenamento relativo al tennis per mezz’ora ogni giorno, se potessi almeno esercitare i muscoli specifici che sono necessari nel tennis, penso che aiuterebbe a rimuovere la ruggine dal mio corpo quando torneremo all’azione. ”
Non c’è stato nessun tennis dall’inizio di marzo e tutti i tornei fino a luglio sono attualmente cancellati.
Nadal, tuttavia, sta scavando per un periodo più lungo a margine.
“Non credo che l’allenamento sarebbe un problema, ma competere … lo vedo molto difficile”, ha detto Nadal sul ritorno dei Tours.
“È un momento per essere responsabili e coerenti, quindi non vedo come possiamo viaggiare ogni settimana in un Paese diverso.
“Sarei OK a giocare senza i fan, anche se non è quello che vogliamo, ma sfortunatamente, da quello che sto vedendo, anche se le cose stanno migliorando, per il nostro sport non vedo prudente competere di nuovo presto .
“Forse il nostro sport è il più complicato, dovendo spostare molte persone settimana dopo settimana”.
Seguiteci su Twitter @ sportnow e come la nostra pagina Facebook.

    
        
    

        

        
        

    

Se sei arrivato fino a questo punto aiutaci in qualche modo condividi l’articolo “Quando colpisco di nuovo una palla, mi farà male” – Rafael Nadal ammette le paure mentre prevede un lungo blocco del coronavirus
a te non costa nulla per noi è estremamente importante

"Quando colpisco di nuovo una palla, mi farà male" - Rafael Nadal ammette le paure mentre prevede un lungo blocco del coronavirus

Entra nel mondo del Tennis .Sportnow.it è La tua fonte di riferimento per le ultime notizie di Tennis , i momenti salienti del video, i risultati , l’analisi approfondita e il commento degli esperti.

 

Dislaimer “Quando colpisco di nuovo una palla, mi farà male” – Rafael Nadal ammette le paure mentre prevede un lungo blocco del coronavirus

Sportnow.it non si rende responsabile delle notizie riportate su questo blog in quanto si occupa solamente di riportare le notizie reperite dalla fonte che in questo articolo specifico è www.tennis,,365.com
Sportnow non è da considerarsi testata giornalistica le notizie qui riportate non hanno nessun taglio opinionistico ma si limitano a riportare tradurre e rendere fruibile in modo completamente gratuito le notizie e le opinioni della fonte.

Qualora il contenuto di qualsiasi articolo leda l’immagine , gli interessi o disturbi chiunque vogliate comunicarlo e spiegarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.

Fonte “Quando colpisco di nuovo una palla, mi farà male” – Rafael Nadal ammette le paure mentre prevede un lungo blocco del coronavirus
: www.tennis,,365.com

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.