Quando Muhammad Ali ha sorpreso Tiger Woods nella hall di un hotel

Quando Muhammad Ali ha sorpreso Tiger Woods nella hall di un hotel
segui sportnow.it per tutte le notizie riguardanti il mondo del Pugilato Con le rubriche gli approfondimenti e le ultime notizie provenienti dal mondo del Boxing.

Quando Muhammad Ali ha sorpreso Tiger Woods nella hall di un hotel

Tiger Woods, campione in carica del Maestro, ricorda il momento in cui incontrò Muhammad Ali in un Hilton.
Tiger Woods, golfista professionista americano, ha ricordato un incontro con la leggenda del pugilato Muhammad Ali nella hall di un hotel. Secondo Woods, l’incontro è iniziato con un “tocco d’amore”.
Nel 2004, Woods fece il check-in in un Hilton per svolgere un round di prove davanti agli US Open a Shinnecock Hills, New York.
Mentre Woods era alla reception dell’hotel, Ali sgattaiolò da dietro e colpì Woods sulle costole. Infuriato dal dolore, il golfista era pronto a sbattere chiunque davanti a sé.
In un’intervista con Golf Digest, Woods ha raccontato l’incidente a Shinnecock.
“L’ho incontrato [Ali] in diverse occasioni. Ma questo è quando sono andato a fare pratica allo Shinnecock. L’anno che l’oca [Retief Goosen] ha vinto là fuori “, ha detto Woods.
Muhammad Ali stordisce Tiger Woods
“Ho fatto il check-in in un hotel, credo sia il luogo in cui vivono gli Hilton, quindi sto facendo il check-in e ho solo il mio zaino e letteralmente le mie mazze da golf. Vado lassù per una gita di un giorno o la notte, mi alzo presto la mattina dopo e gioco a golf ”

“Sono in fila alla reception e mi colpiscono le costole, le costole giuste. E faceva male: “Woods ha aggiunto. “E mi giro in giro e sto pensando di colpire qualcuno. Ero così colpito. Mi guardo intorno ed è Muhammad Ali. ”
Dopo un saluto da Ali. Woods ha risposto con una domanda. Chiese ad Ali: “Perché mi hai dato un colpo d’amore così forte?”
Woods ha reagito?

Muhammad Ali aveva 62 anni a quel tempo. Tuttavia, l’icona dei pesi massimi potrebbe ancora erogare un colpo debilitante.
“Era vecchio ma faceva ancora male. E non riesco proprio a immaginare di essere stato colpito su un ring per 15 round come facevano a combattere di giorno. È solo pazzo. ” Anche se stava fumando di rabbia, Woods non aveva alcuna intenzione di restituirlo. Ha semplicemente detto:
“Stavo per perdere quello!”
“Non vorrei vincere il vero combattimento” – Mike Tyson chiama Muhammad Ali il più grande
Anche se Woods non ha vinto gli Stati Uniti Open nel 2002, ha continuato a vincere diversi campionati importanti negli anni seguenti.

Se sei arrivato fino a questo punto aiutaci in qualche modo condividi l’articolo Quando Muhammad Ali ha sorpreso Tiger Woods nella hall di un hotel
a te non costa nulla per noi è estremamente importante

Quando Muhammad Ali ha sorpreso Tiger Woods nella hall di un hotel

Entra nel mondo del Pugilato .Sportnow.it è La tua fonte di riferimento per le ultime notizie di Pugilato , i momenti salienti del video, i risultati , l’analisi approfondita e il commento degli esperti.

Dislaimer Quando Muhammad Ali ha sorpreso Tiger Woods nella hall di un hotel

Sportnow.it non si rende responsabile delle notizie riportate su questo blog in quanto si occupa solamente di riportare le notizie reperite dalla fonte che in questo articolo specifico è essentiallisports,com
Sportnow non è da considerarsi testata giornalistica le notizie qui riportate non hanno nessun taglio opinionistico ma si limitano a riportare tradurre e rendere fruibile in modo completamente gratuito le notizie e le opinioni della fonte.

Qualora il contenuto di qualsiasi articolo leda l’immagine , gli interessi o disturbi chiunque vogliate comunicarlo e spiegarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.

Fonte Quando Muhammad Ali ha sorpreso Tiger Woods nella hall di un hotel
:essentiallisports,com

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.