Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica

Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica
segui sportnow.it per tutte le notizie riguardanti il mondo della Tecnologia . Con le rubriche gli approfondimenti e le ultime notizie provenienti dal mondo dei Tecnologia

Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica

Il 20 maggio, Xiaomi Group ha annunciato il suo rapporto sugli utili del primo trimestre per il 2020. Questo è anche il primo rapporto finanziario trimestrale di Xiaomi dopo aver subito l’impatto dell’epidemia. Le entrate totali hanno raggiunto 49,7 miliardi di yuan ($ 6,96 miliardi), con un incremento del 13,6% su base annua; l’utile netto rettificato è stato di 2,3 miliardi di yuan ($ 0,32 miliardi), con un incremento del 10,6% su base annua. Sebbene la crescita delle entrate e dei profitti sia rallentata, ha mantenuto una crescita costante delle operazioni sotto l’epidemia.

Nel settore degli smartphone, nel primo trimestre del 2020, le entrate dello smartphone di Xiaomi sono state di 30,3 miliardi di yuan ($ 4,25 miliardi), con un incremento del 12,3% su base annua; le spedizioni hanno raggiunto i 29,2 milioni di unità, con un incremento del 4,7% su base annua. Guidato dai modelli di fascia alta 5G, il prezzo medio di vendita degli smartphone Xiaomi è aumentato del 7,2% nel primo trimestre del 2020.

Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica

Inoltre, questo trimestre, Xiaomi ha anche nuove prospettive sulla globalizzazione. Secondo il rapporto finanziario di Xiaomi, le entrate del mercato estero sono state di 24,8 miliardi di yuan (3,48 miliardi di dollari), con un incremento su base annua del 47,8%. E la percentuale delle entrate totali ha raggiunto il 50% per la prima volta.

La strategia a doppio marchio e il 5G aumentano l’ASP del 7,2%

Nel 2019, Xiaomi ha diviso il marchio Xiaomi e il marchio Redmi. Inoltre, lo switch 4G-a-5G iniziato nel 2019 ha portato anche una certa opportunità per il marchio Xiaomi.

Durante l’epidemia, Xiaomi ha rilasciato la serie di punta Xiaomi Mi 10 5G. Secondo il rapporto finanziario di Xiaomi, le sue spedizioni hanno superato 1 milione di unità entro 2 mesi dalla vendita.

Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica

Guidato dai modelli di fascia alta 5G, il prezzo medio di vendita degli smartphone Xiaomi è aumentato del 7,2% nel primo trimestre del 2020. Tra questi, il prezzo medio di vendita degli smartphone nel mercato cinese continentale è aumentato del 18,7% su base annua, e il mercato estero è aumentato del 13,7% su base annua.

A giudicare dal prezzo medio di vendita degli smartphone Xiaomi in questo trimestre, è di 1038 yuan ($ 145). Se confrontiamo dalle dimensioni di ogni trimestre dell’anno civile di Xiaomi, raggiungiamo un punto alto dopo 1052 yuan ($ 147) nel terzo trimestre del 2018. Ma se lo confrontiamo con Huawei e Apple nello stesso settore, c’è ancora un certo divario. È qui che il marchio Xiaomi deve continuare a migliorare.

In questo trimestre, il marchio Redmi ha anche definito più segmenti di prezzo. Ad esempio, ha lanciato il K30 Pro dotato del processore Snapdragon 865 per il mercato premium. Nella serie Note di fascia bassa, le vendite globali della serie Note 8 di Redmi hanno superato i 30 milioni di unità.

Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica

In termini di margine lordo degli smartphone, è aumentato dal 3,3% nel primo trimestre del 2019 all’8,1% nel primo trimestre del 2020. Xiaomi ha affermato che con la promozione continua della strategia a doppio marchio, si prevede che il prezzo medio di vendita degli smartphone Xiaomi continuerà ad aumentare nel 2020.

La costante crescita del business IoT influisce sul trasporto e l’installazione

Il rapporto finanziario di Xiaomi mostra che l’industria dei beni di consumo è stata fortemente colpita dall’epidemia. E la produzione, il trasporto e le vendite di elettrodomestici e televisione sono stati colpiti dall’epidemia. In questo trimestre, l’IoT e i prodotti di consumo di Xiaomi hanno continuato a crescere. Durante il periodo in esame, le entrate hanno raggiunto 13 miliardi di yuan (1,82 miliardi di dollari), con un incremento del 7,8% su base annua.

Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica

Durante il periodo di riferimento, al 31 marzo 2020, senza includere smartphone e laptop, il numero di dispositivi IoT collegati sulla piattaforma Xiaomi IoT ha raggiunto 252 milioni di unità, con un aumento su base annua del 42,6%. Il numero di utenti dei dispositivi con piattaforma IoT Xiaomi è aumentato a 4,6 milioni, con un aumento su base annua del 67,9%.

Nel primo trimestre del 2020, 2,7 milioni di unità di Xiaomi Smart TV sono state spedite a livello globale. Secondo il rapporto finanziario di Xiaomi, è aumentato del 3% su base annua quando la scala complessiva del mercato cinese continentale è diminuita.

Wang Xiang, presidente di Xiaomi, ha dichiarato in una teleconferenza che ci sono state alcune categorie in questo trimestre, inclusi i televisori, la cui installazione era molto turbata. Il secondo trimestre è in fase di recupero. Inoltre, Wang Xiang ha affermato che Xiaomi ha anche lanciato una TV più grande, aggiungendo nuove categorie, continuando a raccogliere prodotti TV a diversi segmenti di prezzo e sviluppando nuove aree di mercato. Ad esempio, durante il periodo di riferimento, Xiaomi ha rilasciato la TV a schermo gigante “MAX98” di Redmi Smart TV, al prezzo di 19999 yuan ($ 2802).

Inoltre, Xiaomi continua ad arricchire la sua categoria IoT. Nel febbraio 2020, Xiaomi ha lanciato AX3600, un router Xiaomi AIoT che supporta WiFi6. Durante il periodo di riferimento, le entrate del router di Xiaomi sono aumentate del 124% su base annua, posizionandosi al secondo posto in Cina in termini di vendite. Per quanto riguarda i dispositivi indossabili intelligenti, le vendite di cuffie senza fili Bluetooth wireless di Xiaomi sono aumentate del 619,6% su base annua. È al terzo posto nel mondo. Le vendite di smartband di Xiaomi sono aumentate di anno in anno e hanno raggiunto un aumento delle vendite del 56%, posizionandosi al primo posto nel mondo.

Le attività Internet hanno rappresentato oltre il 10%, il margine lordo è diminuito

Durante il periodo di riferimento, le entrate del servizio Internet di Xiaomi sono state di 5,9 miliardi di yuan ($ 0,83 miliardi), con un aumento su base annua del 38,6%. E la sua quota di entrate complessive ha superato il 10%, raggiungendo l’11,9%.

Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica

L’attività degli utenti dei servizi Internet è aumentata in modo significativo. Secondo il rapporto finanziario di Xiaomi, a marzo 2020, gli utenti mensili attivi della MIUI hanno raggiunto i 330 milioni, con un aumento del 26,7% su base annua. Tra questi, gli utenti attivi mensili di MIUI nella terraferma sono 110 milioni.

Leggi anche: Gli utenti Xiaomi Active superano i 500 milioni in tutto il mondo

Sebbene colpiti dall’epidemia, il budget pubblicitario in alcune aree verticali è diminuito. Ma il business della pubblicità su Internet di Xiaomi ha registrato un aumento su base annua del 16,6%, secondo il rapporto finanziario di Xiaomi.

Allo stesso tempo, la diversità del business di Internet ha continuato a rafforzarsi. Le imprese emergenti sono servizi Internet diversi dalla pubblicità e dai giochi nella Cina continentale. Includono TV Internet, Youpin E-commerce, FinTech e Internet d’oltremare. Durante il periodo in esame, questa parte delle entrate è aumentata del 71,5% su base annua, pari al 38,1% delle entrate totali su Internet.

Wang Xiang ha affermato che il sostanziale aumento delle entrate derivante dai servizi Internet è in parte dovuto al fatto che gli utenti trascorrono sempre più tempo sugli smartphone. Ciò consente a molte delle nostre attività legate agli smartphone, come i giochi, di crescere.

Tuttavia, il rapporto finanziario di Xiaomi mostra che il margine di profitto lordo del business di Internet in questo trimestre è stato del 57,1%, che è stato un declino su base annua e mese su mese. Il vicepresidente senior di Xiaomi e il presidente del Dipartimento internazionale hanno spiegato che ciò è dovuto principalmente al calo del margine di profitto lordo del settore delle tecnologie finanziarie. Per far fronte all’epidemia, Xiaomi ha aumentato la riserva per crediti inesigibili. Inoltre, il calo del margine di profitto lordo è anche correlato al mix di prodotti. Il tasso di crescita del settore dei giochi e dei servizi a valore aggiunto nel primo trimestre ha superato quello del settore pubblicitario. Tra queste attività, il margine di profitto lordo dell’attività pubblicitaria è il più alto. Pertanto, la diminuzione della percentuale delle entrate del contributo pubblicitario ha causato anche un calo del margine di profitto lordo complessivo dei servizi Internet.

Nel primo trimestre del 2020, le entrate del mercato estero di Xiaomi hanno raggiunto i 24,8 miliardi di yuan (3,48 miliardi di dollari), un aumento su base annua del 47,8% e le entrate del mercato estero hanno rappresentato il 50% delle entrate totali. Questa è la prima volta nella storia di Xiaomi che il contributo del reddito estero ha raggiunto la metà e questa percentuale era del 44,3% nel 2019.

Secondo i dati di Canalys, la spedizione degli smartphone Xiaomi in Europa è aumentata del 58,3% su base annua nel primo trimestre del 2020 e la quota di mercato ha superato il 10% al 14,3%. Questo è di grande significato per l’espansione dei canali degli operatori. Allo stesso tempo, le spedizioni di smartphone nel mercato dell’Europa occidentale sono aumentate del 79,3% su base annua. Tra questi, la quota di mercato in Spagna al primo posto per la prima volta, con una quota di mercato del 28%. È tra i primi quattro in Italia, Germania e Francia.

Nel mercato indiano, secondo le statistiche IDC, nel primo trimestre 2020, gli smartphone Xiaomi hanno mantenuto la spedizione numero uno in India per 11 trimestri consecutivi, con una quota di mercato del 31,2%. Xiaomi sta inoltre accelerando in America Latina e Medio Oriente E il layout della regione africana.

Tuttavia, dopo l’epidemia in Cina, scoppiò anche su larga scala. Ciò mette anche una certa pressione sui risultati del secondo trimestre di Xiaomi.

Il presidente Xiaomi Wang Xiang ha affermato che il 100% del sistema di approvvigionamento cinese è stato ripristinato e che la ripresa del lavoro in India è ancora agli inizi. Il governo del paese ha appena iniziato a revocare gradualmente il divieto. Si prevede che il recupero richiederà tempo. Ha rivelato che l’India sta attualmente recuperando il 60%. Ma i cambiamenti futuri dipenderanno dalla prevenzione e dal controllo dell’epidemia.

Nel mercato europeo, Wang Xiang ha affermato che la situazione di ripresa è migliore del mercato indiano. Allo stato attuale, il tasso di attivazione dello smartphone Xiaomi nel mercato europeo è di circa il 90%, che è superiore al livello normale. ‘Questo è un buon segnale. Ma pensiamo ancora che il secondo trimestre rappresenterà una sfida per la crescita del nostro business “.

Se sei arrivato fino a questo punto aiutaci in qualche modo condividi l’articolo Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica
a te non costa nulla per noi è estremamente importante

 

Entra nel mondo della Tecnologia.Sportnow.it è La tua fonte di riferimento per le ultime notizi, non solo relative allo sport.

 

Dislaimer Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica

Sportnow.it non si rende responsabile delle notizie riportate su questo blog in quanto si occupa solamente di riportare le notizie reperite dalla fonte che in questo articolo specifico è gischina,com
Sportnow non è da considerarsi testata giornalistica le notizie qui riportate non hanno nessun taglio opinionistico ma si limitano a riportare tradurre e rendere fruibile in modo completamente gratuito le notizie e le opinioni della fonte.

Qualora il contenuto di qualsiasi articolo leda l’immagine , gli interessi o disturbi chiunque vogliate comunicarlo e spiegarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.

Fonte Rapporto finanziario Xiaomi per il primo trimestre 2020: panoramica
: gischina,com

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.

Lascia un commento